Pavimenti in legno di Frassino

Per la realizzazione dei pavimenti in legno di frassino, utilizziamo il pregiato frassino olivato caratterizzato dalle tipiche striature scure irregolari di varia ampiezza che lo fanno assomigliare al legno di ulivo. La presenza di zone alternate chiare e scure create dagli anelli di accrescimento annuali della pianta, creano un piacevole effetto visivo che rende il legno di frassino molto decorativo e suggestivo.

Lignum venetia propone un modello di parquet in Frassino con finitura decapata dove le venature del legno vengono valorizzate mediante l’utilizzo di olii con pigmenti colorati naturali, rimarcando il disegno fiammato di ogni singola tavola. Si creano così giochi di colore pronti a conferire al parquet un piacevole stile di impronta glamour. In questo modello il pavimento in legno di frassino raggiunge il suo apice stetico.

Una proposta alternativa è la destrutturazione abbinata all’ossidazione, una finitura che permette di ottenere un parquet dall’aspetto estetico innovativo dal taglio moderno.

MODELLI DISPONIBILI

Cognac
COGNAC / F-FR01
COLLEZIONE FUTURA
Cenere
CENERE / F-RO02
COLLEZIONE FUTURA
LAVORAZIONI DISPONIBILI
Con il legno di frassino si possono eseguire diverse lavorazioni sia meccaniche che artigianali. A seconda delle esigenze e dei gusti estetici di ogni persona, i pavimenti in legno di frassino possono essere personalizzati così da renderli unici e irripetibili. Dalla semplice levigatura e spazzolatura, più o meno profonda, arrivando a lavorazioni più particolari e complesse come la destrutturazione, oppure a lavorazioni manuali come la piallatura a mano o rifinitura a sgorbia.

Per i pavimenti in legno frassino consigliamo le seguenti lavorazioni: levigatura, spazzolatura, destrutturazione, piallatura a mano, rifinitura a sgorbia.
Levigatura

LEVIGATURA

Spazzolatura

SPAZZOLATURA

Piallatura a mano

PIALLATURA A MANO

Destrutturazione

DESTRUTTURAZIONE

Pianta Frassino

Frassino

Nome botanico: Fraxinus Exelsior
Provenienza: Europa
Classe durezza Brinnel: 3,4
Ritiro: basso
Stabilità: buona
Ossidazione: media

Colore:
piuttosto chiaro, va dal biondo dorato al rosa al bruno pallido, con eventuali sfumature di verde.
 
Origine:
Il Frassino comune è una specie della famiglia delle Oleaceae, molto diffusa in Europa. E’ un albero dalle dimensioni notevoli che può raggiungere un’altezza di 40 m e diametri di 60 cm. Il fusto è slanciato, cilindrico, ma non sempre perfettamente dritto e la chioma non è mai molto espansa.

Il legno di frassino, distinto da una venatura marcata, presenta le principali caratteristiche di elasticità e flessibilità che unite alla resistenza e durezza lo rendono un’essenza ideale per la realizzazione di parquet.
Nel tronco sezionato si notano due zone più o meno estese; una parte più scura, chiamata olivata, mentre verso l’esterno si evidenzia una corona di larghezza variabile di colore bianco, denominata frassino bianco.