Pavimenti in legno di Larice

Lignum Venetia, per la realizzazione dei pavimenti in legno di larice, utilizza il pregiato larice di montagna, essenza molto compatta, robusta, resistente all’umidità e caratterizzata dalla piacevole colorazione rosata della venatura e dall’ottima resistenza meccanica e durabilità nel tempo. Dalla sua preziosa resina di colore giallo/bruno intenso e molto profumata, si ottiene la ben conosciuta Trementina di Venezia.
 
Il Larice, diversamente dalle latifoglie, è un legno molto più tenero e leggero ed è particolarmente apprezzato per la diffusa presenza di nodi; ciò nonostante, grazie alla sua semplicità e alla sua buona stabilità, è una delle poche essenze della famiglia delle conifere che viene impiegata per la produzione di pavimenti in legno e non solo; questa essenza, dai tempi lontani fino ad oggi, viene ampiamente utilizzata per la costruzione di case di montagna.
 
Lignum Venetia ha reinterpretato la personalità del legno di larice, esaltandone soprattutto l’aspetto naturale.
 

MODELLI DISPONIBILI

Legno Larice, Squero
SQUERO / V-LA01
COLLEZIONE VENEZIA
Legno Larice, Gondola
GONDOLA / V-LA02
COLLEZIONE VENEZIA
LAVORAZIONI DISPONIBILI
Con il legno di larice si possono eseguire diverse lavorazioni sia meccaniche che artigianali. A seconda delle esigenze e dei gusti estetici di ogni persona, i pavimenti in legno di larice possono essere personalizzati così da renderli unici e irripetibili
Lignum Venetia propone un modello semplice oliato naturale per ricreare l’atmosfera calda e accogliente tipica dello scenario montano, oppure una finitura sbiancata che mette in risalto il disegno della venatura per ricreare un’atmosfera da Chalet raffinato in una qualsiasi abitazione moderna, anche in città.

Per i pavimenti in legno di larice consigliamo le seguenti lavorazioni: levigatura, spazzolatura, piallatura a mano, rifinitura a sgorbia.
 
Levigatura

LEVIGATURA

Spazzolatura

SPAZZOLATURA

Piallatura a mano

PIALLATURA A MANO

Taglio sega

TAGLIO SEGA

Destrutturazione

DESTRUTTURAZIONE

Pianta Larice

Larice

Nome botanico: Larix Sibirica
Provenienza: Europa
Classe durezza Brinnel: 2,8
Ritiro: medio
Stabilità: media
Ossidazione: medio

Colore
il legno di larice presenta un colore rossastro caldo con venature scure o giallo chiaro.Il colore bruno rossastro del durame diventa più scuro con la stagionatura.
 
Origine
Il larice, conifera nativa delle montagne dell’Europa centrale, delle Alpi e dei Carpazi, è un’essenza resinosa dal legno compatto e robusto, resistente all’umidità; caratterizzato da portamento eretto e da accrescimento rapido, in grado di raggiungere 45 m di altezza e fino a 1 m di diametro. La peculiarità del larice comune, o alpino, che la distingue totalmente dalle altre conifere, è la perdita completa delle foglie durante l’inverno.

Questa caratteristica permette alla pianta di resistere maggiormente al grande freddo. In primavera il larice fa germogliare foglie verdi, aghiformi e resistenti, mentre in autunno tutto il fogliame diviene di colore giallo per poi cadere a terra. Il legno di larice presenta proprietà di resistenza molto buone, buona stabilità e durezza media.