Parquet a 3 strati o a 2 strati: quale fa al caso tuo?

Parquet a 3 strati o a 2 strati: quale fa al caso tuo?
STRUTTURA 3 STRATI
STRUTTURA 3 STRATI

La struttura a 3 strati di Lignum Venetia rappresenta la massima espressione del parquet prefinito;

questa struttura prende il nome proprio dal numero di strati che la compongono: il primo strato formato da una cartella di legno nobile di spessore variabile a richiesta, uno strato intermedio composto da un'anima centrale costituita da listelli di abete rigatino e  un ultimo strato, detto anche contro placco, realizzato in essenza o in frassino finger joint. Lo spessore standard dlle tavole a 3 strati è di 16mm ma a richiesta si possono realizzare tavole con qualsiasi altro spessore.

Questa particolare costruzione e soprattutto l’utilizzo dell’abete rigatino come supporto centrale, assicurano al pavimento una straordinaria stabilità e durabilità nel tempo permettendo un’installazione sia ti tipo flottante (senza l’uso di colla sotto ad ogni singola plancia) sia di tipo incollata, anche su impianti di riscaldamento a pavimento.
Nella parte centrale viene eseguita una particolare lavorazione di fresatura assimmetrica su entrambe le facce e questo garantisce una notevole durabilità e stabilità nel tempo e al mutare delle condizioni ambientali.

Il vantaggio della posa flottante è che, non avendo colla al di sotto di ogni tavola, se si ha la necessità di ispezionare la zona sotto al pavimento (come ad esempio nei casi di impianti a riscaldamento a pavimento), sarà possibile togliere le plance senza rovinarle.

Con un parquet a 3 strati di Lignum Venetia è possibile ottenere tavole con larghezze e lunghezze ampie proprio perché, grazie al terzo strato che funge da contro placco, le forze presenti all’interno del legno vengono bilanciate.

STRUTTURA 2 STRATI
STRUTTURA 2 STRATI

La struttura a 2 strati di Lignum Venetia è una tavola composta da uno strato di cartella nobile incollata su un supporto di multistrato di betulla fenolico, resistente all’umidità e all'acqua che viene incollato con collante vinilico D4 Desente da formaldeide.

A differenza del 3 strati, questa tipologia di tavola non ha lo strato di contro placco nella parte inferiore e per questo motivo consigliamo sempre la posa di tipo incollata per garantire la giusta stabilità nel tempo.

I pavimenti in legno a 2 strati hanno dimensioni più piccole rispetto al 3 strati e hanno uno spessore ridotto, ideale per le ristrutturazioni. Capita molto spesso di trovarsi davanti a delle situazioni dove,  per ristrutturare ad esempio la propria casa, si scelga di incollare il parquet su una pavimentazione già esistente per evitarne il completo smantellamento; se per qualche ragione progettuale si dovessero riscontrare problemi con lo spessore , la soluzione ideale è quella di posare tavole di legno con struttura a 2 strati che possono arrivare ad uno spessore minimo di 9mm.

Altri approfondimenti
Il parquet Lignum Venetia certificato LEED
Il parquet Lignum Venetia certificato LEED
Perchè scegliere il parquet oliato
Perchè scegliere il parquet oliato